BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Cerca







Internet Frecciarossa: wifi e 3g come funziona e quanto si paga

Partito ieri il primo Frecciarossa con Wi-fi. Il progetto



Grande novità sui binari Frecciarossa: è partito ieri da Milano Centrale il primo Frecciarossa dotato di connessione Internet, che ha permesso di controllare la posta e visitare le home page dei giornali. Il nuovo servizio è andato bene su pc e i-Pad. Qualche problemino per i Mac.

Il viaggio sperimentale Milano-Bologna, cui hanno prartecipato anche Mauro Moretti, amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, e Franco Bernabé, amministratore delegato di Telecom Italia, è stato un test in attesa dell’avvio della connessione su tutti i Frecciarossa e Frecciargento della linea Torino-Milano-Roma-Napoli, in programma per il 12 dicembre prossimo.

Il nuovo servizio si pone come obiettivo quello di migliorare la ricezione dei telefoni cellulari, senza per esempio interruzioni in galleria, e di utilizzare smartphone, i-Pad e chiavette Usb collegate sulla rete 3G o anche attraverso il sistema wi-fi. La connessione wi-fi avrà il costo di 1 centesimo per il primo mese e poi sarà a pagamento.

Dal prossimo mese di maggio 2011, tramite una piattaforma web accessibile sempre tramite wi-fi, saranno disponibili sul portale di Treno news, l'home page che compare appena si accede alla rete in treno, orari e fermate, musica, filmati, informazioni di viaggio e meteo, clip e videogames.

Le telefonate da cellulari e smartphone non saranno così più interrotte dai passaggi in galleria e la navigazione con chiavetta o dispositivi mobili di varia natura sarà più agevole. Questo è il risultato dell'installazione di 100 km di fibra ottica e 74 nuovi nodi lungo 1.000 km di linea.

Moretti ha spiegato: “Migliorando il servizio di telefonia a bordo e offrendo la possibilità di essere sempre online rispondiamo alle esigenze lavorative e di intrattenimento dei nostri viaggiatori. Siamo sicuri che i nuovi servizi saranno un motivo per far scegliere a una quota sempre più alta di viaggiatori il treno rispetto agli altri mezzi di trasporto”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il