BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Certificati investimento: cosa sono e come funzionano

Cosa sono e cosa offrono i Certificati investimento



Sono prodotti che permettono al risparmiatore di diversificare i propri investimenti in mercati difficilmente raggiungibili come indici settoriali e materie prime o di adottare strategie composte dall’utilizzo di azioni o indici e opzioni. Si tratta dei certificati di investimento: sono strumenti di gestione che permettono di aumentare il livello di diversificazione del nostro portfolio, diminuendo il livello di rischio e si propongono in alternativa agli Etf e ai fondi comuni.

I bonus certificates fanno parte di questi prodotti quotati al Sedex e si presentano con varie denominazioni commerciali, come Bonus certificates di Abn Amro, Banca Aletti, Deutsche Bank, Unicredito, Protect Bonus di Salomon Oppenheimer, ed altre.

Semplice la logica di funzionamento di questi strumenti: il valore di rimborso a scadenza è subordinato a una condizione. Se il sottostante non ha mai toccato la barriera (valore minimo prefissato) si incassa il Bonus o il prezzo del sottostante se maggiore, mentre se il sottostante almeno una volta tocca la barriera, il certificato si comporta come un investment certificate tipo benchmark.

Il caso più vantaggioso è ovviamente quello del sottostante che non tocca mai la barriera. In questo caso, infatti, l’investitore gode pienamente dell’incremento di valore del sottostante e ottiene, allo stesso tempo, il minimo di rendimento prefissato nel caso in cui il prezzo del sottostante rimanga invariato o si riduca fino ad una certa percentuale.

Ricordiamo che la barriera viene posta per contenere il costo: la put che si acquista ha sempre un costo rilevante e la barriera pone un limite ai vantaggi che si possono ottenere dalla put, permettendo di ridurne il costo.

Grandi emittenti come Unicredit e Royal Bank of Scotland hanno appena presentato un nuovo pacchetto di nuovi certificati ad ampio raggio, basati sugli indici internazionali messi a punto da Nyse Arca, una delle principali (la seconda) piattaforme mondiali per la contrattazione di titoli azionari e Etf. Si tratta di certificati a scadenza illimitata, sui principali indici azionari dei paesi emergenti e su settori globali ad alto potenziale di espansione, come materie prime, energie rinnovabili, metalli industriali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il