Office 12 Beta 1 tra 2-3 Settimane

Microsoft ha spedito la prima ondata di e-mails di accettazione per il programma beta di Office 12 annunciando la disponibilità della Beta 1 del prodotto entro le prossime 2-3 settimane.



Microsoft ha spedito la prima ondata di e-mails di accettazione per il programma beta di Office 12 annunciando la disponibilità della Beta 1 del prodotto entro le prossime 2-3 settimane.

Inoltre, per la prima volta nella storia del betatesting della suite Office, Microsoft renderà disponibile la versioni di prova in formato download. Nella e-mail si legge: "You will be provided with access to the Office "12" Beta software, documentation, and support within the next 2-3 weeks. But we wanted to let you know now that you have been accepted, so that you can make any preparations that you need."

I requisiti di sistema per Office 12 chiedono minimo 256MB di RAM, un processore a 512 MHz e Windows XP SP1 lato client. Per una installazione server di componenti Office come SharePoint, invece, Microsoft raccomanda un processore a 2.5 GHz e 2GB di RAM. Queste "minimum hardware recommendations" si applicano all'installazione di Beta 1 ma, come accade per tutte le Technical Beta, non rappresenteranno necessariamente i requisiti finali di Office "12".


Nonostante Microsoft non abbia ancora svelato il set completo di funzionalità della nuova piattaforma, alcuni dettagli sono già trapelati.

La suite includerà una interfaccia utente completamente ridisegnata e nuovi metodi utili a semplificare il lavoro con i documenti. Il team di sviluppo ha preso in considerazione usabilità e innovazione hardware e software per dare vita a quello che la stessa azienda definisce l'update più significativo dell'interfaccia utente Office negli ultimi dieci anni.

È proprio l'interfaccia utente, infatti, ad aver subito le modifiche più evidenti. Pur integrando però un look tutto nuovo, le prime fasi di test hanno mostrato una UI intuitiva e user-friendly. Command Tabs, Contextual Command Tabs, Galleries e Live Preview, e MiniBar sono le funzionalità chiave della UI del nuovo prodotto e permettono una più facile e avanzata organizzazione del lavoro di ufficio sugli applicativi.

I Command Tabs rimpiazzano la classica toolbar occupandosi di mostrare all'utente solo i tools più rilevanti per ciascuna delle task areas in Microsoft Office Word, PowerPoint, Excel, o Access. La funzione "Galleries", il cuore del nuovo design applicativo, offre all'utente la possibilità di scegliere rapidamente in un set di risultati preimpostati di laying out, editing, e formatting, da applicare ai propri documenti, spreadsheets, presentazioni e databases. Grazie poi a "Live Preview" l'utente visualizzerà l'anteprima delle modifiche direttamente mentre sposta il puntatore sui risultati di una "Gallery". La nuova MiniBar infine sfrutta il concetto di object UI per migliorare ancor più l'efficienza del software offrendo ai "mouse users" l'accesso veloce ai comandi di formattazione testo più usati.

Microsoft ha inoltre annunciato in Office 12 il supporto nativo per il formato Adobe PDF e per il suo nuovo formato proprietario XPS/Metro. Non sarà invece supportato il formato OpenDocument.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il