BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Amazon.it è online e vende in Italia. Manca Kindle

Amazon.it sbarca in Italia: novità



Amazon sbarca in Italia: il suo arrivo era stato annunciato qualche giorno fa ma ora è avvenuto il debutto ufficiale, nonostante il sito non sia totalmente completo in tutte le sue funzionalità. Il materiale in vendita è già suddiviso tra le maggiori canoniche categorie di prodotto: libri, musica e film, informatica, elettronica, giocattoli, videogiochi, elettrodomestici ed orologi.

Dando uno sguardo alla homepage, si vedono subito gli album musicali più venduti (in formato CD) e una serie di menu che accompagnano l’utente alla conoscenza del nuovo negozio che si presenta con offerte di particolare vantaggio soprattutto nel momento degli acquisti natalizi.

Al momento del lancio, l’offerta Amazon Prime sarà a titolo gratuito per un mese, ma in ogni caso Amazon.it offre acquisti a titolo gratuito per ogni ordine al di sopra dei 19 euro in Italia, San Marino, Città del Vaticano e Svizzera. Grande pecca di Amazon è la mancanza, per il momento, di Kindle e dell’intero Kindle Store, e di tutti i contenuti digitali ed MP3.

Niente e-book ed e-reader sotto l’albero, quindi, se non tramite ordine su Amazon USA. Jeff Bezos, fondatore ed amministratore delegato del gruppo, ha detto: “Amazon ha l’obiettivo di essere l’azienda più attenda al cliente nel mondo, dove ognuno può trovare e comprare qualsiasi cosa desideri a prezzi veramente competitivi. Facciamo il possibile per rendere facile ordinare, pagare, ricevere e anche restituire un articolo.

Se hai cambiato idea o se l’articolo ordinato non è quello che volevi, puoi restituirlo. Acquistare su Amazon è davvero semplice. Con il nostro ingresso ufficiale in Italia offriamo più categorie di quante ne abbiamo mai offerte al lancio di Amazon nelle altre nazioni: musica, libri, DVD, software, videogiochi ed elettronica ma anche un assaggio della nostra selezione futura di giocattoli, orologi e piccoli elettrodomestici. Ci saranno, inoltre, centinaia di migliaia di prodotti in lingua straniera in pronta consegna”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il