BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Digitale terrestre istruzioni per passaggio e numerazione canali

Passaggio al digitale terrestre: come effettuarlo, canali e nuova numerazione



Da oggi, venerdì 26 novembre, nelle province e nelle città di Milano, Brescia, Bergamo, Varese, Pavia, Monza, Lodi, Cremona, Como e Lecco non saranno più visibili tutti i canali analogici e verranno accesi tutti i canali della nuova tv digitale terrestre.

Per effettuare questo passaggio dalla tv analogica a quella digitale sarà necessario, innanzitutto, dotarsi di un televisore di nuova generazione con digitale integrato o di un decoder. Per poter vedere i canali del digitale terrestre è, infatti, necessario installare un decoder o un tv con sintonizzatore DTT. Ma se il televisore che già si possiede è perfettamente funzionante non sarà necessario comprarne uno nuovo e basterà un decoder dtt da collegare al tv.

Una volta preso il decoder e aver collegato gli apparecchi bisognerà attendere oggi tutte le precedure per ricevere i canali tv digitali. Lo switch-off avverrà intorno alle 10 di questa mattina.

Dopo di che bisognerà effettuare una sintonizzazione automatica dei canali con il nuovo decoder o tv, se non si ricevono i nuovi canali digitali, bisognerà riprovare nel pomeriggio, ordinare poi la numerazione dei canali in base alle proprie preferenze o ordinarli automaticamente con la funzione LCN o manualmente.

Se la sintonizzazione dei canali dovesse risultare difficile anche in un secondo momento, ci potrebbero essere problemi al decoder o alla tv o all’impianto di ricezione. Il ministero dello Sviluppo economico sta assegnando i numeri alle diverse reti, in linea con il piano approvato dall'Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni.

Così, in base al nuovo ordine, dopo Raiuno, Raidue, Raitre, Retequattro, Canale 5, Italia 1, La7 e Mtv, il numero 9 tocca a Deejay Tv. Dal 10 al 19 spazio alle emittenti locali di particolare radicamento sul territorio. Il 20 sarà di Retecapri, a seguire ci saranno i canali minigeneralisti: al 21 Rai 4, al 22 Iris, al 23 Rai Extra (che diventa Rai 5), al 24 Rai Movie, al 25 Rai Premium, al 26 Cielo, al 27 Class, al 28 Tv 2000 (RPT Tv 2000), al 29 La7d e al 30 La5.

Mediaset Extra, neonato canale, avrà il numero 34. Per quanto riguarda i canali per bambini, Boing avrà il numero 40, K2 sarà al 41, Rai Gulp al 42 e Rai Yo Yo al 43. Tra i canali di informazione, il 48 sarà di Rai News, il 49 di Coming Soon e il 50 di Repubblica Tv, mentre sul fronte sport Rai Sport 1 andrà al numero 57 e Rai Sport 2 al 58.

Tra i canali che ripropongono la programmazione delle reti generaliste un'ora dopo, Canale 5+1 andrà al numero 105, Retequattro+1 al numero 104, Italia+1 al 106; sul fronte alta definizione, Canale 5 HD (in onda in via sperimentale nelle aree all digital) sarà al 505, Italia 1 HD al 506, Retequattro HD al 504.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il