BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Motor Show 2010 Bologna 4-12 dicembre: le novità e modelli auto

Antemprime mondiali, prime europee, auto elettriche e prove: le novità a Bologna 2010



Manca solo qualche giorno al grande debutto del Motor Show di Bologna 2010 (4-12 dicembre) e cresce l’attesa e la curiosità per le belle ed esclusive novità che vedremo esposte al salone dell’auto più importante d’Italia.

I visitatori del Motor Show 2010 avranno l’occasione di conoscere anteprime mondiali, fra cui i restyling di Opel Corsa e Antara, la Ferrari 458 Challenge e la DR3; prime europee, come la Range Rover Evoque 5 porte, la Grat Wall Kulla concept e la Bubble, simil-smart cinese; oltre alle numerose anteprime italiane e all’esposizione della gamma completa dei marchi automobilistici più diffusi nella Penisola, nonchè l’inedita area Electric City.

Si tratta di un intero padiglione (il 30) realizzato in collaborazione con Enel e dedicato all’esposizione delle auto elettriche di 8 diverse case automobilistiche. Ma al Motor Show di Bologna si è anche protagonisti: i visitatori potranno, infatti, provare le vetture.

Otto saranno le aree esterne dedicate ai test drive, compresa l’arena Motorsport dove Abarth e Ford mettono a disposizione i propri mezzi; mentre Aci, Fiat, Kia-Brc, Renault, Dacia e Gruppo Volkswagen aspettano tutti coloro che vogliono mettere alla prova le loro doti di guida sia su asfalto che su appositi percorsi off-road. Il Motor Show 2010 sarà rappresentato per il 90% dal mercato italiano: il padiglione 25 sarà occupato dagli stand di Abarth, Alfa Romeo, Ferrari, Fiat, Lancia, Maserati e dai ‘parenti’ americani Chrysler e Jeep.

Fra i protagonisti di quest’anno Alfa Romeo che ai visitatori della kermesse proporrà varie novità, prima fra tutte tre esemplari della Giulietta premiata recentemente come ‘Auto Europa 2011’. Il padiglione 21 ospiterà Renault e Dacia e Isuzu, mentre il padiglione 22 sarà di casa Kia e Opel, che al Motor Show di Bologna presenterà i restyling dei modelli Corsa e Antara.

Al padiglione 26 troveremo, invece, le novità firmate Daimler, i brand Mercedes-Benz e smart, Land Rover, Volvo, Tata, e i marchi dell'importatore Koelliker Mitsubishi e Ssangyong, mentre il padiglione 32 ospiterà Hyundai e Nissan, il padiglione 31 Volkswagen, Seat e Skoda. Presenti anche Audi e i marchi cinesi come Great Wall, DR e Martin Motors.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il