BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Giovani informatici e webdesigner italiani premiati da Ibm e Samsung

Talenti e proposte innovative premiate da Samsung e Ibm. Quali sono



Samsung e IBM hanno premiato i giovani italiani più creativi, intraprendenti e meritevoli e, mentre   Samsung ha premiato i designer italiani che hanno dato vita a progetti Hi-Tech per la sostenibilià, IBM ha premiato tre giovani laureate della Sapienza di Roma, focalizzate sull'utilizzo delle tecnologie informatiche per il miglioramento della qualità della vita, sul cloud computing e sulle architettura di sistemi centrali.

Samsung ha premiato ‘Ivo l'Incentivo’, un dispositivo portatile touch-screen che premia l'utente con musica gratis, in proporzione ai chilometri percorsi con mezzi ecosostenibili. La vittoria di ‘Ivo l'incentivo’ è stata giudicata all’interno della competizione che consisteva nel rendere la sostenibilità divertente con prodotti digitali.

Al secondo posto troviamo poi Horde, che crea un social network locale tra ciclisti e si alimentano a dinamo, e a pari merito Robin Food, che suggerisce come preparare i cibi prossimi alla scadenza e minimizza gli sprechi. Al terzo, invece, c'è Soap Up, per trasformare l'olio alimentare usato in sapone.

I premi IBM sono, invece, andati ai lavori di Alessandra Festa sull'impatto elettromagnetico dei sistemi RFID in ambito ospedaliero, e di Ariona Shashaj sulle reti sottomarine di sensori per il rilevamento delle onde anomale. La tesi di Floriana Di Pinto è stata, infine, premiata per il contributo teorico ad una delle discipline chiave per la costruzione di sistemi intelligenti, cioè l'aggiornamento degli schemi concettuali (ontologie) per l'accesso ai dati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il