Telelavoro: tutti dipendenti Microsoft a casa per 1 giorno

L'iniziativa Microsoft dedicata al telelavoro. I benefici



Primo dicembre dedicato all'Home Office: questa è stata l’iniziativa Microsoft che prevede di spostare il lavoro a casa, o comunque lontano dall'azienda, scegliendo i software giusti. Secondo l’azienda di Redmond, i benefici del telelavoro sono tantissimi, e l'azienda di Redmond lo ha sperimentato prima degli altri.

Obiettivo dell’azienda è dimostrare come l’Home Office possa rappresentare una modalità efficace di lavoro e come ‘la produttività non sia riconducibile alla contiguità fisica tra chi svolge una determinata mansione ed il diretto superiore’, spiega Scott Jovane, AD di Microsoft Italia.

Tradotto in termini pratici, il cosiddetto telelavoro potrà davvero cambiare molte cose nel panorama italiano, a partire dalla possibilità di aumentare la produttività per persona, fino a ridurre lo stress individuale, contribuire a decongestionare le strade, abbattere le spese accessorie legate ai trasporti, tagliare l'impatto ambientale e contenere i costi aziendali.

Ma in molte imprese italiane si guarda ancora con sospetto a questa novità, perché spesso si rimane troppo ancorati a sistemi consolidati del passato e tradizionalmente efficienti, piuttosto che sperimentare e innovare, magari ottenendo benefici maggiori.

“In Microsoft Italia abbiamo già da anni concesso a tutti la possibilità di lavorare in remoto quando necessario, garantito la flessibilità oraria e dotato tutti i dipendenti di un accesso gratuito alla banda larga da casa”, ha detto Luca Valerii, Direttore delle Risorse Umane di Microsoft Italia, garantendo benefici enormi, costi minori e maggiore produttività.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Autore: Marcello Tansini
pubblicato il