BusinessOnline - Il portale per i decision maker




Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?



Aggiungici alle tue cerchie (clicca su Segui):

Idee regalo 2010: prezzi da 1 a 100 euro

Regali hi-tech non troppo dispendiosi. Le offerte


Natale si avvicina e sempre più persone iniziano la frenetica corsa ai regali chiedendosi prima cosa possa desiderare l’amico o il parente cui fare un pensierino. Si pensierino, perché per fare regali non serve sempre spendere troppo. L’unica certezza di quest’anno è che vanno alla grande i regali tecnologici, oggetto sempre più dei desideri di tutti, grandi e piccini.

Bastano pochi euro a volte per fare regali carini, originali e che facciano fare bella figura. Così si può pensare di regalare un porta ‘porte’ USB, a forma di topolino al solo costo di 9,8 euro, pensierino utile per chi non vuol privarsi di collegare ad un computer memorie, fotocamere, videocamere e lettori musicali, contemporaneamente.

Rimanendo in ambito memorie, altra idea regalo potrebbe essere quella di un pendrive da 2GB di memoria flash che, nell’estetica, sembra molto simile ad un mattoncino colorato della Lego. Prezzo: 19,90 euro. Immancabile sotto l’albero Fifa 2011, per Wii, Xbox 360 e Ps3, per chi non vuole rinunciare al calcio anche durante il periodo di festività. Prezzo: 40 euro.

C’è anche chi, sicuramente, regalerà la Wii a parenti, figli o amici amanti dei videogiochi e a cui sarà possibile regalare anche la Balance Board per fare ginnastica a 99 euro. Idea innovativa è una cornetta, simile a quella di un telefono classico, anche per dimensioni, che però si collega al proprio cellulare. E’ disponibile i 8 diverse colorazioni e costa 54 euro.

Chi, invece, cerca un buon telefonino come idea regalo di Natale 2010 potrà optare per il Samsung Corby i5500, dotato di interfaccia fulltouch, basato su Android, e con facile accesso ai più popolari social network come Facebook e Twitter. Prezzo: 199 euro. Altra idea, la batteria universale per cellulari firmata myGrid e in vendita ad 80 euro.




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il 04/12/2010 alle ore 07:03