BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Server Oracle sfida Ibm e Hp con Sparc Supercluster

Oracle presenta Sparc Supercluster



Oracle presenta Sparc Supercluster e lancia la sua sfida ad Ibm e Hp nel mondo dei server. La novità in ambito business prevedeuna potente configurazione, capace di sbaragliare la concorrenza dei due competitor principali, Ibm e Hp. Secondo fonti Oracle, il gap con le analoghe configurazioni della concorrenza sarebbe oggi del 66% in termini di prezzo-prestazioni.

L’annuncio di Oracle è piuttosto importante soprattutto in questo momento in cui, secondo gli analisti di Gartner, per i produttori di server tira un buon vento. Secondo gli ultimi dati, infatti, il mercato mondiale ha registrato nel terzo trimestre una crescita di domanda del 14,2%, per complessivi circa 2,2 milioni di macchine, segnando balzo in avanti del 15,3% per quanto riguarda il fatturato, che ha sfiorato quota 12,3 miliardi di dollari.

Crescono anche volumi e giro d’affari, anche se i server di fascia alta registrano una flessione a livello mondiale del 10,1% in volumi e del 9,5% in termini di fatturato. A trainare il segmento sono, infatti, i server a piattaforma x86, che crescono del 14,9% in unità e del 29,5% in valore ma sono anche la categoria con la maggiore quantità di prodotti low cost.

Per quanto riguarda i formati, i server blade crescono in volume del 7% anno su anno, mentre le macchine ottimizzate per soluzioni rack addirittura del 23,7%. Fra i vendor, è Hp a dominare le classifiche di volumi e giro d’affari, gli altri due gradini del podio sono occupati da Ibm e Dell, mentre Oracle è al quinto posto per fatturato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il