BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Mappe Google cellulari in 3d, offline e altre novità

Nuovo servizio Maps Mobile con mappe in 3D per smartphone. La novità Google



Dopo Chrome Os, Google presenta un’altra novità. Si tratta del nuovo servizio Maps Mobile che porta le mappe in 3D sugli smartphone. Queste mappe in 3D si sviluppano in tempo reale grazie ad un motore grafico che permettere di mettere insieme i dati gps a quelli della mappe di Google.

Il nuovo applicativo Google introduce, inoltre, un nuovo sistema di archiviazione mappe capace di salvare in memoria le mappe più utilizzate in modo da non doverle scaricare online ogni volta che serve, risparmiando dati e batteria. Google Maps 3D per Smartphone include anche il servizio di guida vocale e l'integrazione con street view.

Il nuovo GMaps richiederà un livello dati 100 volte inferiore a quello attuale per il caricamento delle mappe: l’applicazione scaricherà solo dati importanti per poi effettuare il rendering dell’area d’interesse sulla mappa nel momento in cui viene richiesto.

Questi dati saranno poi memorizzati in una specie di cartella che permetterà all’utente di navigare e ricalcolare l’itinerario anche un assenza di segnale. Non si tratta, ci tengono a sottolineare da Google, di una navigazione offline, perchè la funzionalità è pensata nel caso di assenza temporanea di segnale in modo da non dover aspettare necessariamente il segnale prima di poter ripartire.

L’applicazione memorizza i dati relativi ai luoghi già visitati e quelli relativi alle destinazioni più frequenti. Gli smartphone per il momento compatibili con Google Maps 3D sono quelli che supportano il multitouhch, quindi Samsung Galaxy S, Motorola Droid X, Htc Evo e Htc G2 e il nuovissimo Nexus S.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il