BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Finanziamenti imprese nuova 488: domande online da oggi. Dubbi e risposte su come fare richieste

Nuovi fondi per imprese. chi può accedervi e come



Possono essere inviate da oggi, in forma telematica, le domande, con relativi allegati obbligatori, per i programmi di investimento per il raggiungimento di specifici obiettivi di innovazione, miglioramento competitivo e tutela ambientale, mentre venerdì 10 dicembre toccherà alle imprese con progetti nel settore energetico e sabato 11 ai soggetti che propongono progetti di industrializzazione di precedente programmi qualificati di ricerca.

La guida per la compilazione delle domande, disponibile sempre sullo stesso sito, è aggiornata e fornisce una scheda esplicativa e dettagliata degli allegati obbligatori e non. Prima dell'invio delle domande, occorre soffermarsi su alcuni aspetti, a partire dall'inquadramento dei soggetti beneficiari.

Potranno, infatti, presentare domanda le imprese già costituite all'atto della presentazione della domanda e che siano nel pieno e libero esercizio dei propri diritti civili, non in liquidazione volontaria e non sottoposte a procedure concorsuali. Tutte queste condizioni dovranno essere dimostrate allegando il certificato di iscrizione al registro delle imprese, che deve contenere la vigenza, oltre che l'antimafia.

Al momento della presentazione della domanda, non sarà necessario dimostrare il titolo di disponibilità del suolo o dell'immobile oggetto dell'investimento e la sua destinazione d'uso. Ricordiamo che i bandi previsti si pongono l’obiettivo specifico di sostenere gli investimenti in innovazione, considerando il mercato di riferimento, il trend e le prospettive future, con un occhio alla concorrenza.

Questa analisi, insieme alla rappresentazione tecnica e alle elaborazioni economico-finanziarie previsionali legate all'investimento, saranno gli elementi fondamentali su cui si baserà l'istruttoria discrezionale del soggetto gestore. La domanda va inoltrata via telematica all'indirizzo invio-telematico-dietrofontwww.investimentiinnovativi.cilea.it. L'invio telematico rende sia la domanda sia i relativi allegati non più modificabili.

Il sistema provvede, poi, entro le 24 ore successive, all'invio di una e-mail attestante l'orario di ricevimento. L’invio telematico non rappresenta tuttavia l'adempimento finale della procedura di candidatura agli aiuti.

Bisognerà inviare, infatti per raccomandata con ricevuta di ritorno, a pena di esclusione, la versione cartacea della domanda entro i sette giorni successivi, con i relativi allegati individuati da decreto: certificato camerale, documentazione dimostrante le condizioni per avere accesso alle riserve di fondi. dichiarazione Deggendorf, documentazione effetto incentivante grandi imprese, e dichiarazione dimensione di impresa.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il