BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Spinello legale in Olanda solo per i residenti. Cosa rischiano i turisti stranieri

Fumera spinelli Olanda sarà illegale per i turisti. La novità



In Olanda fumare spinelli sarà legale solo per i residenti. I turisti beccati a farlo saranno puniti con sanzioni. Questo è quanto stabilito dalla Corte di giustizia dell'Unione europea che ha sancito la fine dei coffeshop olandesi, vietando la vendita di cannabis e dei suoi derivati ai turisti.

Il problema, prima ancora che giuridico, è di natura geografica, politica e sociale. Lo spinello libero ha prodotto negli anni la crescita di un turismo di settore quantificato dalle autorità locali in 3,9 milioni di persone all'anno (11mila al giorno), che hanno avuto sempre un forte impatto sui 118mila residenti: e sono spesso risultati fonte di disturbo e di criminalità. Inoltre, in città si è registrato un numero crescente di punti vendita illegali di droghe anche pesanti.

E questi non sono certo aspetti positivi per l’Olanda. Se, dunque, la necessità di contrastare la droga, in particolare mediante la prevenzione della tossicodipendenza e la repressione del traffico è uno dei pilastri della normativa europea, il divieto di ammissione dei non residenti ai coffeeshop rappresenta un provvedimento necessario per limitare il turismo della droga e i problemi da esso causati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il