BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Cerca







Settimana bianca 2010: le migliori offerte

Andare in montagna senza spendere troppo. Le offerte



Sestriere, Cortina, Courmayeur, Valle D’Aosta o anche Appennino: il periodo delle vacanze natalizie è sempre il migliore e il preferito per gli amanti dello sci. Ma si può prenotare una bella settimana bianca anche senza spendere cifre esorbitanti.

Le offerte migliori partono da Skiarea Valchiavenna di Madesimo, in Lombardia: per avere lo skypass lo si può fare anche a gruppi da almeno 4 persone, purché raggiungano la meta con una sola automobile.

Il 22 dicembre, inoltre, sarà inaugurata la nuova funivia panoramica di Merano (Alto Adige) e in questa occasione saràlanciato un biglietto unico Terme e Sci (45 euro) che comprende lo skipass giornaliero in zona Merano 2000, una corsa sull’Alpin Bob 2000, la più lunga pista per slittino, e l’ingresso alle piscine termali per tre ore.

Offerte simili si possono consultare anche per Bormio, in Valtellina. Per usufruire della promozione di Madesimo, bisogna compilare un modulo che si trova sul sito www.skiareavalchiavenna.it e stampare il relativo pdf che dovrò poi essere presentato in una delle biglietterie all’arrivo, insieme ad un documento d’identità per ciascuno dei nominativi inseriti.

Nei giorni feriali lo skipass costa 96 euro per 4 persone, 116 euro nei festivi. A Livigno, invece, prenotando fino al 24 dicembre un soggiorno di almeno quattro notti in albergo, o in alternativa sette notti in appartamento, si avrà uno skipass gratuito.

L’offerta per Livigno comprende anche pacchetti vacanza per gli appassionati di sci di fondo, con percorsi benessere e snowboard a prezzi partono da 150 euro a persona per la formula quattro notti bed & breakfast.

Altra meta turistica per gli amanti dello sci per cui non bisogna spendere eccessivamente è l’Abruzzo, e in particolar modo Roccaraso, meta privilegiata da molti, perché facilmente accessibile da più parti d’Italia.

Tutti gli impianti sciistici più frequentati da chi decide di trascorrere qualche giorno a Roccaraso e dintorni si trovano presso l’Aremogna. Una stazione ricca di impianti tra seggiovie e ovovie, e di piste di tutti i tipi per gli amanti degli sport invernali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il