BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Voli aerei cancellati e ritardi per neve e maltempo a Londra e Parigi

Ritardi, voli cancellati e aeroporti chiuse: i problemi in Europa per la neve



Il maltempo, non solo Italia, continua a creare disagi nei trasporti aerei. Se in Italia le maggiori preoccupazioni riguardano la circolazione stradale, soprattutto sulle strade della Toscana, nel resto d’Europa continuano i disagi negli aeroporti londinesi e parigini.

A Heathrow, l’aeroporto più trafficato nel mondo, le autorità hanno annunciato, dopo il week end, che disagi, ritardi e chiusure potrebbero protrarsi per tutta la settimana. Cresce, nel frattempo, la rabbia e il malcontento nei viaggiatori costretti a lunghe file per le toilette o per le prese elettriche alle quali attaccare le ricariche dei telefoni cellulari e, per molti, tramonta l’idea di una partenza immediata.

Ma in Gran Bretagna sono impraticabili anche molte strade e tratti ferroviari e si registrano disagi e difficoltà anche negli altri aeroporti londinesi di Gatwick, Stansted, Luton, in quelli di Birmingham, Bristol e Glascow. Gli esperti prevedono, per domani, una leggera ripresa.

Ma i problemi non si registrano solo a Londra: mentre il Germania si torna lentamente alla normalità dopo un fine settimana da incubo, l’aeroporto parigino di Orly è ancora chiuso, sempre a causa di una forte nevicata. In centinaia sono stati costretti a trascorrere la notte nei terminal e oggi, sempre a causa della neve, in tutta l'Ile de France (regione di Parigi) è bloccata la circolazione dei mezzi pesanti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il