BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ces 2011: le novità

Tutto pronto per la nuova edizione del Ces di Las Vegas. Cosa vedremo



Pronto ad aprire i battenti il prossimo 6 gennaio l’edizione 2011 del Ces di Las Vegas, appuntamento importante per l’industria hi-tech. Smartphone e tablet, servizi cloud saranno i protagonisti della kermesse. Il 2011 sarà decisamente l’anno della sfida all’iPad.

Dei 50 milioni di tablet che si stima si venderanno quest’anno, l’iPad potrebbe conquistare, secondo le stime, una fetta di mercato non inferiore al 70% e uno dei suoi rivali più attesi sarà, dopo il Galaxy Tab di Samsung, pronta tra l’altro a presentare la seconda generazione del dispositivo, il Blackberry PlayBook.

Ma si impadroniranno della scena anche PalmPad di Hp con sistema operativo Webos e le tavolette Android, che si imponeranno sul mercato. Microsoft presenterà le sue tavolette Windows (con Samsung e Dell) e non mancheranno Acer, Asus, Motorola ed LG.

Non mancherà MSI che in occasione del Ces 2011 presenterà novità interessanti, da alcuni prodotti come VGA e schede madri, ad una soluzione all-in-one molto interessante. MSI mostrerà le due schede video di fascia high-end R6970 ed NGTX580 Lightning e alcuni all-in-one della serie Wind Top, basati sia sui nuovi Sandy Bridge di Intel, che sui processori Fusion di AMD.

Due modelli basati sui processori Intel avranno display da 24 e da 22 pollici, mentre un solo modello, basato sulla piattaforma Brazos, con display da 20 pollici e dotati di drive Blu-ray. Tutti i tre modelli saranno capaci di riprodurre contenuti con risoluzione di 1080p e saranno dotati di display touchscreen e porte USB 3.0, ma caratteristica distintiva sarà la funzione SUper Charger, che permetterà di ricaricare dispositivi USB collegati anche a sistema spento.

La sfida continuerà sul piano delle piattaforme operative di Google, Apple e Microsoft che saranno protagonisti dell’ accesa battaglia anche nel campo dei chip, con Intel, Qualcomm, Nvidia e Amd. Sarà in particolar modo Intel a spiccare con l’aggiornamento dell'architettura Core e la nuova famiglia Sandy Bridge.

Si tratta della seconda generazione di Intel Core, capace di promettere maggiore potenza, prestazioni migliori rispetto al passato ma consumi decisamente inferiori, grazie alle novità introdotte come l'incremento della banda della cache di secondo livello.

Le nuove Cpu basate su Sandy Bridge della serie Core ix-2000 prenderanno il posto dei Core i7-800, Core i5 e Core i3 con le nuove versioni quad core e dual core. I nuovi processori Sandy Bridge per desktop saranno abbinati alle nuove schede madri socket 1155 LGA.

Per quanto riguarda i modelli, sia sul versante desktop sia su quello notebook, non cambia la suddivisione i3, i5 e i7 della precedente generazione Core. Pronti a svelarsi anche i nuovi smartbook, come l’accattivante Skylight di Lenovo, a metà strada fra smartphone e netbook, presentato in anteprima mondiale proprio in occasione del Ces 2010.

Autore:

Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il