BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tablet pc 2011: nuovi modelli

Tutti pronti a sfidare l'iPad. Chi vincerà? Cosa ci aspetta nel 2011



Alla vigilia dell’apertura ufficiale del Consumer Electronics Show 2010, che aprirà i battenti domani, giovedì sei gennaio, si fa sempre più crescente l’attesa per le belle novità dell’hi-tech che affolleranno il palco.

Ad inaugurare l'evento, la conferenza della Consumer Electronics Association sullo stato dell’industria tecnologica mondiale. Regna il grande entusiasmo sia tra gli organizzatori che tra gli espositori. E c’è chi non ha dubbi: i protagonisti indiscussi della scena nel 2011 saranno i Tablet Pc, le nuove ‘tavolette magiche’ lanciate sul mercato dall’iPad di Apple, che ha lanciato la sfida ai suoi concorrenti ma che si è posto in netto anticipo rispetto a loro, provocando una vera e propria rivoluzione.

L'iPad è stato per lunghi mesi principe indiscusso del segmento, ma il 2011 si prepara a lanciare un'ondata di concorrenti e se nel 2010 i tablet pc hanno chiuso l'anno con circa 20 milioni di pezzi venduti, nel 2011 le stime parlano di 50-60 milioni.

A fare concorrenza all’iPad arriveranno sul mercato, secondo Richard Semenza, analista di Displaysearch, oltre 100 tablet in fase di sviluppo. Al Ces di Las Vegas, saranno tolti i veli ai tablet Android di Motorola, Dell, Toshiba, Vizio e forse quelli Htc, Asus, Acer, Lg e altri ancora. Quelli non ancora pronti non tarderanno ad arrivare e si vedranno, invece, a febbraio al Mobile World Congress di Barcellona.

I nuovi Tablet Pc avranno prezzi a partire da 300-400 euro. Peculiarità principale dei nuovi dispositivi sarà la dotazione di una nuova versione di Android, nome in codice Honeycomb, che equipaggerà il tablet Motorola, che si chiamerà Xoom o (Droid Xoom), avrà un display da 10 pollici con supporto a contenuti ad alta risoluzione, in formato 16:9 e risoluzione superiore a quella di iPad. Il nuovo Android sarà anche su Lg Optimus o Htc Scribe.

Rim porterà in scena il suo atteso Palybook, di cui sono già circolate notizie nei mesi scorsi, mentre Hp svelerà il suo PalmPad, con sistema webOs di Palm. Si attende anche la seconda generazione dela Galaxy Tab di Samsung, che negli ultimi mesi del 2010 è stato l’unico vero rivale dell’iPad e, di certo, Apple non starà a guardare il traboccare di concorrenti pronti a strapparle via lo scettro. Entro febbraio, infatti, la società di Steve Jobs ha intenzione di presentare l'iPad 2 che, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbe essere più sottile e leggero e con una webcam per fare videochat.

Non mancherà, nella carrellata dei grandi produttori pronti a lanciare nuovi tablet, neanche Toshiba che presenterà un tablet con display da 10,1 pollici, equipaggiato con chip Nvidia Tegra 2 e Android Honeycomb, la nuova generazione del sistema operativo di Big G.

Altra novità sarà svelata da Nec, che presenterà un dispositivo davvero molto originale, dotato di doppio schermo touch e che supporterà anche la fruizione con la stilo. Non resta, dunque, che attendere domani per capire quale sarà l’oggetto del desiderio che riuscirà a conquistare il secondo posto in un mercato rivoluzionario per ora dominato in modo indiscusso da Apple.

Autore:

Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il