BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Stress lavoro: regole per misurazione. Come scrivere documento DVR

al via le nuove regole per misurare lo stress in ufficio



Sono diventate ufficialmente operative le indicazioni DVR, cioè le indicazioni per la valutazione del rischio da stress lavoro-correlato, cui le aziende saranno tenute a valutare per garantire piena salute e sicurezza ai dipendenti.

Esistono tuttavia buone pratiche che è possibile mettere in atto in azienda, come tenere sotto costante controllo i livelli di stress del personale, identificarne i fattori scatenanti, effettuare valutazioni periodiche degli stressor, utilizzare strumenti di analisi, e organizzare eventi volti a sfogare lo stress.

Si tratta di pratiche che risulterebbero decisamente positive se si considera che le cause di stress che incidono sulla produttività del personale possono essere di diverso tipo: sfera personale, problemi economici, clima aziendale, competizione, rapporti con colleghi e capo.

Per cui una situazione serena e un ambiente lavorativo dove si respira un’atmosfera tranquilla assicurerebbero un alto il livello di benessere organizzativo. A mettersi in regole con le nuove indicazioni DVR dovranno essere anche le Pmi, adeguandosi alle disposizioni di legge che riguardano la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro.

Sarà il datore di lavoro ad avere il compito di analizzare i processi lavorativi della propria azienda, rilevare i fattori di stress a danno della salute dei lavoratori, valutarne il peso e trovare una soluzione per eliminarli. Il titolare dell'azienda sarà l'unica figura deputata a valutare il rischio stress lavoro correlato e potrà essere affiancato da figure professionali per la sua stesura della valutazione.

La procedura da seguire sarà diversa a seconda che si tratti di imprese con meno o più di 10 dipendenti, ma in ogni caso il metodo di valutazione prevede tre fasi: inquadramento degli indicatori oggettivi e verificabili, individuazione del livello di rischio stress lavoro-correlato e misura della percezione dello stress dei lavoratori.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il