BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 4.3: le novità. Data dowload 19 Gennaio

La versione del sistema operativo per iPhone e iPad il prossimo 19 gennaio? Anticipazioni



Dovrebbe debuttare il prossimo 19 gennaio la nuova release software iOS 4.3 in arrivo in vista del contemporaneo arrivo della rivista The Daily. Secondo le ultime informazioni provenienti dagli Stati Uniti, il quotidiano verrà presentato il 19 gennaio direttamente da Rupert Murdock, proprietario di News Corp, con l’intervento di Steve Jobs, CEO di Apple, che dovrebbe per questo presentare la piattaforma software che consentirà al The Daily di funzionare su iPad.

Potrebbe essere il momento, infatti, di iOS 4.3, una ulteriore versione del sistema operativo per iPhone e iPad che dovrebbe consentire nuove formule di sottoscrizione di abbonamenti per gli editori e consentire una più facile gestione della distribuzione delle copie digitali dei loro prodotti.

I costi pari a zero per la distribuzione e la stampa dovrebbero permettere, secondo News Corp, di raggiungere gli 800.000 abbonamenti in breve tempo. Considerando l’annuncio del nuovo hardware con la mela, c’è chi, inoltre, ritiene che sarebbe il mese di marzo quello in cui dovrebbe effettivamente avvenire il lancio del nuovo attesissimo iPad 2, che potrebbe poi arrivare sul mercato non prima di aprile, negli USA.

Se questa data fosse vera sarebbe smentita quella che lo voleva in presentazione già il primo febbraio, come alcuni hanno recentemente sostenuto. Ciò che, comunque, si sa è che la versione di iOS installata sul melafonino CDMA non è l’attuale 4.2.1 ma la 4.2.5. ciò significa che per attivare la funzione di hotspot wi-fi e supportare il chip della connettività diverso da quello di iPhone 4 GSM servirà un update al software.

Così ciò che ci si chiede è sela possibilità di trasformare l’iPhone in un hot-spot wireless rimarrà prerogativa dell’iPhone CDMA o anche i clienti AT&T e per estensione tutti gli iPhone user del resto del mondo, potranno sfruttare la nuova funzionalità.


Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il