BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Energia rinnovabile 2010-2011: investimenti record

Boom di investimenti nel settore delle rinnovabili. Gli ultimi dati



243 miliardi di dollari investiti nel 2010, una somma segna un +30% rispetto al 2009: questi i nuovi numeri degli invetsimenti nel settore delle energie rinnovabili.

A fotografare il nuovo record dell'anno appena chiuso è l'ultimo rapporto di Bloomberg New Energy Finance, che evidenzia come, nonostante le difficoltà globali dell’economia, questo settore sia riuscito a crescere, segno, probabilmente, di una maggiore presa di consapevolezza dell’importanza che riveste nell’economia generale di un miglioramento della qualità della vita che beneficerà a tutti.

Ma forse era anche un dato prevedibile. Già qualche mese fa, infatti, si era riscontrato il crescente interesse ed impegno rivolto al settore delle rinnovabili, anche nel nostro Paese. Ma quello effettivamente registrato rappresenta un ottimo risultato che fa emergere grande entusiasmo e positività contro tutti gli scettici sul settore dell'energia pulita.

Ma i numeri non si fermano al generale e si addentrano anche nel dettaglio geografico. Il rapporto di Bloomberg evidenzia, infatti, il flusso del denaro e delle sue destinazioni settoriali. Ciò che emerge è che a trainare i nuovi investimenti sono state essenzialmente la crescita delle attività in Cina (con 51,1 miliardi di dollari investiti nel 2010, un +30% rispetto al 2009, la Cina è ora la nazione regina nelle rinnovabili) e i settori europei dell'eolico offshore e del piccolo fotovoltaico, ma il dato più sorprendente è quello che riguarda gli investimenti in centrali di piccole dimensioni per la produzione distribuita di energia.

Questi, infatti, sono cresciuti del 91% in un anno, toccando quota 59,6 miliardi di dollari. A dominare questo settore sono state in particolare le installazioni di pannelli fotovoltaici sui tetti e altri impianti di piccola taglia soprattutto in Germania, ma anche negli Stati Uniti, nella Repubblica Ceca e in Italia.

Anche il Belpaese ha giocato un ruolo importante nella crescita delle rinnovabili, soprattutto grazie al buon debutto in borsa di Enel Green Power, ma anche per i numerosi investimenti in piccoli impianti solari. Per quanto riguarda, invece, gli investimenti destinati ai piccoli impianti sono ancora i grandi progetti dell'eolico, in particolare in Cina, sulla terraferma, e in Europa, al largo del Mare del Nord, a dominare la crescita.

Anche gli investimenti in ricerca e sviluppo hanno toccato un record assoluto: 27 miliardi di euro, di cui 16 miliardi governativi e 11 privati, mentre l'unico settore che ha fatto registrare un lieve calo rispetto al 2009 è quello delle biomasse e dei biocombustibili.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il