BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Moratoria debiti Pmi scadenza al 31 Gennaio 2011 non prorogata

Nessuna proroga per la moratoria in scadenza il prossimo 31 gennaio sui debiti delle Pmi



Nessuna comunicazione di proroga, nonostante le numerose richieste arrivate, per la moratoria in scadenza il prossimo 31 gennaio sui debiti delle Pmi, la misura anti-crisi che permette alle piccole e medie imprese in difficoltà economica la sospensione del pagamento di rate per mutui e leasing.

La non proroga della misura comporterebbe notevoli svantaggi considerano gli effetti positivi che ha ottenuto finora. Ma c’è chi ci spera ancora, come il capogruppo Lega in commissione Finanze della Camera, Maurizio Fugatti, che ha chiesto di nuovo al ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, ancora una volta di prolungare la moratoria, oltre il 31 gennaio 2011.

Ma la data di scadenza si avvicina e sembra piuttosto difficile che le banche possano dare l’ok a mantenere in sospeso le rate dei rimborsi dei debiti delle Pmi. Per le aziende i prestiti congelati dovrebbero essere considerati sofferenze e questo comporterebbe un danno per le banche, che ovviamente non sono disposte a farsene carico.

Ma se la moratoria rappresenta una misura eccezionale, non deve diventare un intervento standard. Inoltre, bisogna considerare il fatto che per poter aderire alla moratoria il requisito fondamentale richiesto era la buona salute imprenditoriale, requisito non sempre confermato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il