Obbligazioni e Bond 2011 migliori secondo previsioni

Puntare sui corporate bond, sulle obbligazioni dei paesi emergenti. Dove conviene investire nel 2011



Puntare sui corporate bond, sulle obbligazioni dei paesi emergenti, e sulle emissioni decennali del Tesoro americano. Questi i consigli della SociÚtÚ GÚnÚrale e del team di asset allocation guidato da Alain Bokobza del 2011, per muoversi al meglio nel vasto mercato delle obbligazioni globali.

Secondo gli economisti di SociÚtÚ GÚnÚrale, i tassi sul decennale tedesco, il Bund, dovrebbero salire fino a un rendimento del 3,2% entro la fine del 2011. Stesso discorso per i Btp italiani e gli Oat francesi. Bene anche lĺandamento dei corporate bond, che nel 2011 dovrebbero produrre una performance del 4-5%, superiore a quella dei titoli di Stato.

Bene anche i Paesi dell'Est europeo, a cominciare dallo zloty polacco e dal fiorino ungherese (+6,8% atteso), mentre in Asia va bene il won coreano. Interessanti anche le obbligazioni in dollari, il potenziale di apprezzamento risalire.

Gli esperti di SociÚtÚ GÚnÚrale guardano, infine, con interesse ai corporate di aziende industriali con rating doppia B (rischio elevato) o alle obbligazioni delle societÓ industriali tedesche di media dimensione.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il