Stipendi manager 2011: i più alti in Italia

E' Carlo Puri il manager italiano più pagato. La classifica



Come ogni anno, arriva puntuale classifica dei dieci manager più pagati nel 2009, secondo i dati di bilancio pubblicati nel 2010, secondo le elaborazioni del Sole 24 Ore, che valutano anche gli arrotondamenti legati alla presenza dei manager in più di un consiglio di amministrazione.

La classifica vede al primo posto Carlo Puri Negri (Pirelli Re) con 15,2 milioni; seguito da Claudio De Conto (Pirelli), con 7,3 milioni, Marco Tronchetti Provera (Pirelli) con 5,9 milioni, Antoine Bernheim (Generali) con 5,58 milioni, e Luca Cordero di Montezemolo (Ferrai) con 5,1 milioni.

Al sesto posto troviamo Mauro Pessi (Brembo) con 5,1 milioni, seguito da Sergio Marchionne (Fiat) con 4,78 milioni al settimo, da Pier Francesco Guarguaglini (Finmeccanica) con 4,7 milioni all’ottavo, da Paolo Scaroni (Eni) con 4,4 milioni al nono, e, infine, da Alessandro Profumo (Unicredit) con 4,26 milioni al decimo.

Sono loro i manager più pagati di Italia, valutati anche attraverso gli eventuali accordi di buonuscita in caso di risoluzione anticipata del rapporto di lavoro, i piani di successione per gli avvicendamenti al vertice, l'autovalutazione degli organi amministrativi, tutti personaggi di spicco di organi amministrativi della grandi società quotate in Piazza Affari.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il