BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Il cellulare traduce mentre parli: funziona su Android

Il nuovo servizio di traduzione simultanea di Google per cellulari. Come funziona



E’ il nuovo dispositivo che promette di cambiare le abitudini degli italiani, parla tre lingue e sarà in grado di tradurre simultaneamente nella lingua prescelta mentre si parla. Tutto questo sarà possibile grazie alla rivoluzionaria applicazione lanciata da Google per il sistema operativo Android.

E’ stata battezzata Conversation Mode e nasce per permettere agli interlocutori di dialogare con persone di nazionalità diverse, trasformando così gli smartphone in traduttori vocali istantanei. La nuova applicazione sarà molto facile da usare, ne è stata modificata la selezione delle coppie di lingue per le traduzioni, cambia la casella di inserimento del testo e nuove sono anche le icone e il layout per fornire una maggiore chiarezza nella traduzione finale.

Per utilizzare questa funzione basta selezionare le coppie di lingue per le traduzioni, premere un pulsante sul touchscreen del dispositivo quando si vuole parlare.

Dopo aver pronunciato una frase, l'applicazione la tradurrà nel giro di pochi secondi nella lingua scelta e la riprodurrà ad alto volume. In questo modo si può tradurre un'intera conversazione, semplicemente tenendo aperta l'app. Per il momento si avranno a disposizione un numero limitato di idiomi in inglese, spagnolo e tedesco, ma presto il servizio si allargherà a comprendere molte più lingue.

Il debutto del Conversation Mode arriva in occasione del primo compleanno di Google Translate, uno dei servizi mobili di Google dedicati alla traduzione multi lingua, utilizzato ogni giorno da utenti di 150 paesi differenti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il