Cud 2011: novità modello

Disponibile sul sito dell'agenzia delle Entrate il nuovo modello Cud 2011



L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile sul proprio il sito il modello Cud 2011, che quest’anno introduce alcune novità. Il modello Cud 2011 si presenta per la certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente e assimilati, come ad esempio i compensi percepiti da soci di cooperative di produzione e lavoro.

Le aziende devono consegnarlo in duplice copia al dipendente entro il 28 febbraio o entro dodici giorni dalla richiesta formale da parte del dipendente, nei casi in cui sia subentrata la cessazione del rapporto di lavoro.

Per quanto riguarda il primo caso, il Cud può essere consegnato anche in formato elettronico non prima però che il datore di lavoro abbia accertato che il dipendente dispone degli strumenti informatici necessari per riceverlo e stamparlo, mentre nel secondo caso, il Cud dovrà essere obbligatoriamente consegnato in forma cartacea.

Le altre novità contenute nel nuovo modello CUD 2011 consistono in nuovi campi riservati alla tassazione del lavoro notturno, all'agevolazione fiscale per il personale che lavora nei settori sicurezza, difesa e soccorso pubblico, e alla sezione relativa ai dati fiscali, che comprende aliquota addizionale del 10% sui compensi erogati in forma di stock option che superano il triplo della parte fissa delle retribuzioni. Il nuovo Cud è disponibile sul sito www.agenziaentrate.gov.it.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il