BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Freemont Fiat il crossover Usa: motori e caratteristiche tecniche

Debutto ufficiale al prossimo Salone di Ginevra 2011 per il nuovissimo crossover firmato Fiat



Farà il suo debutto ufficiale al prossimo Salone di Ginevra 2011 il nuovissimo crossover firmato Fiat e nato dalla collaborazione con il Gruppo Chrysler. Battezzato Freemont, sarà prodotto nell'impianto messicano di Toluca, si ispirerà al Dodge Journey e sarà equipaggiato con motori Multijet, in seguito anche un V6 benzina di 3,6 litri Freemont.

I turbodiesel common rail Multijet a disposizione saranno il 2.0 da 140 e da 170 CV, abbinati ad un cambio manuale. Sette posti a sedere e uno spazio che assicurano gran comfort ai passeggeri, il nuovo Freemont si caratterizza per lo stile da crossover molto dinamico e la straordinaria funzionalità, lungo 4,9 metri, largo quasi 1,8 e alto 1,72 metri, misure che assicurano un’invidiabile abitabilità per i passeggeri delle tre file di sedili.

Il bagagliaio è enorme e permette di caricare fino a 1.461 litri di roba. Se esteticamente non si notano particolari cambiamenti rispetto ad Dodge su cui si basa, le novità sono tutte visibili negli interni.

Una volta nell’abitacolo, infatti, spiccano la seduta alta di guida, il nuovo quadro strumenti con un ampio schermo a colori touch screen e dotazioni di gran pregio come il climatizzatore a tre zone, il sistema di apertura keyless, il Cruise Control. Presenti di serie 7 airbag, l’ESP con Hill-Holder, sistema antiribaltamento (ERM), e spia della pressione gomme.

Il nuovo crossover Freemont sarà disponibile in due allestimenti e propone sensori di parcheggio posteriori, specchietti retrovisori ripiegabili, cerchi in lega da 17 pollici, lettore DVD con SD card e sistema Bluetooth, i vetri posteriori oscurati e le barre sul tetto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il