BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bond del fondo stati europeo: i piccoli risparmiatori li possono comprare

Esordio record per il bond salva Stati europeo



Esordio record per il bond salva Stati europeo (European financial stability facility). L’atteso collocamento del primo bond del fondo salva Stati dell’Unione si è concluso segnando un grande successo.

Strumento di raccolta di liquidità destinato a finanziare le nazioni più in crisi (Irlanda in testa visto che la Grecia ha già beneficiato di un maxi sostegno congiunto Ue/Fmi), il titolo emesso oggi è garantito dalla raccolta fondi iniziale dello stesso Efsf, il fondo da 440 miliardi, costruito grazie al contributo proporzionale dei Paesi aderenti.

Si tratta cioè di un sistema di garanzia capace, potenzialmente, di rastrellare sul mercato fino a 255 miliardi di euro, il limite massimodelle obbligazioni che potranno essere immesse senza modificare l’ammontare del fondo o il suo rating, oggi classificato con l’ambita tripla A, cioè la valutazione di massima sicurezza. I titoli a scadenza quinquennale emessi oggi per un controvalore di 5 miliardi hanno registrato una forte domanda .

Hanno scadenza luglio 2016 e un rendimento superiore al corrispettivo Bund tedesco. In particolare, il rendimento lordo è stato fissato a 6 punti base sopra il tasso midswap a 5 anni, nella parte bassa della forchetta inizialmente prevista tra 6-8 punti base.

L’ammontare totale delle richieste si sarebbe attestata a quota 43 miliardi, circa 8,5 volte tanto rispetto alla disponibilità. Risultato: un grande entusiasmo da parte degli investitori registrato in nessuna altra asta obbligazionaria nazionale.

A scatenare l’entusiasmo degli investitori è stato proprio il binomio affidabilità/rendimenti: l’obbligazione Efsf presenta infatti la medesima affidabilità del bund tedesco, titolo più sicuro di eurolandia, offrendo però un rendimento superiore. Il lotto minimo di investimento per l’Eurobond è pari a 1.000 euro e ciò significa che è disponibile anche per un investitore privato che abbia accesso al mercato Euromts.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il