BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Affitti 2011: prezzi medi nelle città italiane

Andamento del mercato degli affitti e previsioni



Prezzi che salgono e scendono, convenienza negli acquisti o meglio aspettare, un andamento piuttosto irregolare: così si presenta attualmente il mercato immobiliare, sempre stresso in un’altalena di alti e bassi che talvolta incitano e talvolta demoralizzano.

Se gli esperti ritengono che questo 2011, in base ai dati emersi, sia l’anno giusto per comprare una casa, in qualsiasi città di Italia si scelga di fare l’investimento è anche vero sottolineare come invece sia piuttosto disomogeneo il mercato degli affitti, che registrano rialzi in città come Milano e situazioni di stabilità o di lieve calo rispettivamente a Torino e Roma.

Il capoluogo lombardo segna un aumento dei prezzi di locazione del +2,4% rispetto ad un anno fa, con un prezzo medio 5,1% in più di quello rilevato nel 2009. Torino si mantiene più o meno stabile con un valore del +0,3% sotto il versante dei prezzi, mentre a Roma le quotazione medie sono scese a 15,1 euro/m² rispetto al 2009.

Il centro storico con 21 euro/m² attesta rilevante calo del 9,3% annuo e le zone più economiche della capitale hanno fatto registrare un andamento positivo negli ultimi 12 mesi, ad esempio Ostia (+2,6%) o Roma est (+2,2%). Alessandro Ghisolf, capo dell’ufficio studi di Ubh, ritiene che “Sicuramente in Italia prevale il desiderio della proprietà e ciò significa una quota di famiglie in affitto in meno”, ma è anche vero “che oggi si è tornati a rivolgersi al mercato degli affitti.

Negli ultimi tre anni è cresciuto del 15–20%, in virtù di un’utenza che si è ampliata grazie a nuove tipologie: da un lato gli immigrati, che non si possono certo permettere un mutuo; dall’altro, soprattutto nelle grandi città, l’aumento delle separazioni e dei divorzi che costringe uno dei due coniugi a cercare soluzioni da single. Senza considerare inoltre che la maggior parte delle giovani coppie non ha sufficiente liquidità per acquistare una casa”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il