BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bollo auto 2011 in scadenza: come e quanto si paga se in ritardo

Dove e quando pagare il bollo auto 2011



Scade il 31 gennaio il termine per il pagamento del rinnovo del bollo auto per il 2011, mentre il bollo per i veicoli di nuova immatricolazione va versato entro il mese di acquisto.

Il bollo auto 2011 si può pagare online tramite carta di credito per le regioni Abruzzo, Basilicata,Emilia Romagna, Lazio, Lombardia,Puglia, Toscana, Umbria, Provincia autonoma Bolzano, Provincia autonoma di Trento attraverso Bollonet di Aci; presso le sedi Aci o nelle agenzie di pratiche auto, che tra l’altro correggono in tempo reale i dati eventualmente errati presenti nel sistema, mettendo in regola la propria posizione fiscale ed evitando di incorrere in futuri accertamenti; o anche recandosi presso tabaccai, poste e banche.

Chi si presenterà in ritardo all’appuntamento col pagamento dovrà pagare una multa. La sanzione sarà pari al 2,5% della tassa originaria, più gli interessi legali giornalieri calcolati sugli effettivi giorni di ritardo, la cui percentuale annua è pari all’1%, se si ritarda di 30 giorni dalla data di scadenza; se il ritardo supera i 30 giorni dalla scadenza entro 1 anno, la multa sarà  pari al 3% della tassa originaria, oltre gli interessi legali giornalieri calcolati sugli effettivi giorni di ritardo la cui percentuale annua è pari all’1%.

Il ritardo di oltre 1 anno del bollo, prevede, invece, una sanzione pari al 30% della tassa originaria più gli interessi pari all’1% fisso per ogni semestre maturato di ritardo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il