BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Usare lo smartphone fa male: provoca le rughe

Rughe d'espressione precoci a causa dell'uso frequente di smartphone. La scoperta



La nuova minaccia per il benessere estetico dell’uomo arriva direttamente dagli smartphone. Attenzione, dunque, manager e fedelissimi dei social in mobilità: l’uso eccessivo di questi terminali mobili potrebbe causare rughe d’espressioni precoci. Il motivo?

Stringere gli occhi per vedere il display troppo piccolo, aggrottare la fronte per concentrarsi meglio: questi sono i piccoli gesti che favorirebbero il nascere delle rughe. La scoperta, neanche tanto nuova, arriva dal francese Jean-Louis Sebagh, guru della cosmesi, che spiega che il ‘pericolo’ rughe sarebbe in agguato soprattutto per le donne di mezza età, la cui pelle inizia a mostrare i segni dell'invecchiamento. Il rimedio?

Al quotidiano inglese Daily Mail, Sebagh, ha detto che molte sue pazienti hanno dovuto ricorrere a iniezioni di botulino per far sparire le rughe. Sebagh ha spiegato, inoltre, che il fenomeno si può benissimo vedere su chiunque utilizzi un Blackberry o un iPhone e che non è affatto insolito.

“La tendenza naturale è quella di strizzare gli occhi quando si leggono i messaggi sullo schermo del telefono e così si sviluppano delle sottili rughette di espressione fra le sopracciglia, che possono essere facilmente eliminate con delle leggere iniezioni di botox fatte da un esperto”.

Questa situazione trova conferma anche nelle parole dell’estetista Nichola Joss, che ha constatato un aumento delle rughe nelle sue clienti ‘smartphone addict’ negli ultimi diciotto mesi. Il consiglio, dunque, rivolto soprattutto a manager e donne in carriera, è quello di fare attenzione a come e quanto utilizzate utilizzate lo smartphone.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il