Finanziamenti imprese 2011

Gli aiuti alle Pmi. Si attendono gli incentivi del governo



In attesa della riforma degli incentivi nazionali dedicati alle imprese, a sostegno dell Pmi arrivano iniziative volte a promuovere la loro crescita e capaci di fornire un pizzico di speranza in attesa della rinascita concreta.

Fino a quando non verranno fondi consistenti a favore delle imprese che devono necessariamente investire in ricerca e innovazione per crescere e diventare competitive, non solo a livello nazionale, le Pmi devono ‘accontentarsi’ degli incentivi disponibili, che passano per Invitalia, l'agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, dedicati all'autoimprenditorialità e l'autoimpiego per favorire l'occupazione, prevedendo contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati.

A questi si aggiungono le azioni per l'industrializzazione delle aree in crisi, agli investimenti per l'innovazione e quelli a beneficio dei progetti ad alto valore tecnologico. Previste, inoltre, le le agevolazioni dal FIT (Fondo per l'innovazione tecnologica) e dal FAR (Fondo agevolazioni per la ricerca) per la ricerca industriale.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il