BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Berlusconi sapeva età della minorenne Ruby. Documenti indagine segreti online

I segreti svelati sul caso Ruby



Un segreto custodito per sette mesi ed ora svelato: il premier Silvio Berlusconi sapeva benissimo l’età (17 anni) di Ruby Rubacuori ai tempi in cui la ragazza era ospite delle sue ormai rinomatissime cene.

Il segreto svelato è contenuto in un verbale d'interrogatorio di Ruby, datato 3 agosto 2010. Ruby racconta del suo primo incontro con il premier, avvenuto lo scorso 14 febbraio 2010 e dice: “Berlusconi mi prese da parte e mi condusse in una stanza dove restammo soli. Mi disse che la mia vita sarebbe cambiata e, anche se non ha mai parlato esplicitamente di rapporti sessuali, non è stato difficile per me capire che mi proponeva di fare sesso con lui”.

Ruby alla fine dice “Berlusconi mi consegnò una busta con 50mila euro...” e lei tanti soldi tutti insieme non li aveva mai visti.  Il 3 agosto 2010, la ragazza racconta ai pubblici ministeri la sua versione dei fatti, i pubblici ministeri mettono sotto controllo il suo telefono e scoprono che Ruby non è stata ad Arcore tre volte, come dice, ma è stata a Villa San Martino dal 24 al 26 aprile 2010.  per dire. Silvio Berlusconi, quel giorno, è stato alla Scala con il presidente della Repubblica Giorgio

C’era anche a Pasqua e Pasquetta, c'era il Primo maggio, quattro settimane prima di quella notte in cui accusata di furto è finita in questura. Così si sopre che Ruby è stata ad Arcore tra il 14 febbraio e il due di maggio, in tutto quindici notti. “Fino a quel momento, la sera del 14 febbraio, Berlusconi sa che ho 24 anni. La volta successiva, mi ricordo era in marzo, l'autista di Emilio Fede viene a prendermi in via Settala, dove abitavo allora.

Torno ad Arcore e là, parlando con le altre ragazze invitate, vengo a sapere che chi stava con lui, con Silvio, poteva avere la casa gratis. Alcune ragazze mi dissero di avere avuto a Milano 2 un appartamento con cinque anni di affitto pagati”. Si parla della Dimora Olgettina. E anche lei finisce in quel ‘vortice’. Anche a lei il premier di un appartamento tutto per lei e per lei è un sogno che si realizza.

“A Berlusconi avevo detto falsamente di avere ventiquattro anni e di essere egiziana. Quando mi propone di intestarmi quella casa, dovevo dirgli come stavano le cose. Non potevo più mentire. Gli dissi la verità: ero minorenne ed ero senza documenti”. Lui non si scompone. Alla fine tutta la storia racconta da Ruby trova un riscontro nei fatti accaduti, ed accertati, nelle intercettazioni, nei racconti.

E scopia il caso Ruby, coinvolge il direttore del Tg4, Emilio Fede, Lele Mora, Nicole Minetti, qualche altra showgirl, qualche altro politico. Il premier viene accusato di concussione e prostituzione minorile ed ora si attende il 6 aprile, giorno della prima udienza del processo che lo vede imputato. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il