BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Premi produttività e Cud 2011: come fare dichiarazione dei redditi

Come detassare i premi produttività. Basta la dichiarazione nel Cud. Il beneficio



Per detassare i premi di produttività per i lavoratori dipendenti del settore privato (tassazione agevolata del 10%) non serve alcun documento cartaceo che attesti gli accordi tra dipendenti e datori di lavoro, basta la dichiarazione nel Cud del datore di lavoro.

L'azienda, infatti, può riportare direttamente nel Cud le somme che si riferiscono a incrementi di produttività, qualità, redditività, innovazione o efficienza organizzativa, erogate in base ad uno specifico accordo o contratto collettivo territoriale o aziendale.

Il beneficio riguarda le prestazioni correlate a incrementi di produttività, competitività e redditività di lavoro straordinario, di tempo parziale, di lavoro notturno o festivo, alle indennità di turno e alle maggiorazioni per lavoro normalmente prestato in base a un orario articolato su turni.

Per quanto riguarda questo anno 2011, il limite di reddito per l'accesso al beneficio è stato innalzato a 40mila euro, mentre resta fissato a 6mila euro il tetto complessivo di retribuzione detassabile.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il