Ericsson annuncia chiusura stabilimento svedese, 463 tagli

Il produttore svedese di attrezzature per telecomunicazioni Ericsson ha detto oggi che chiuderà uno stabilimento nella città di Nynashamn, licenziando 463 persone



Il produttore svedese di attrezzature per telecomunicazioni Ericsson ha detto oggi che chiuderà uno stabilimento nella città di Nynashamn, licenziando 463 persone.

La chiusura della fabbrica, che produce componenti per reti di seconda e terza generazione, non fa parte del piano di misure già annunciato dalla compagnia, ha detto a Reuters il portavoce Ola Rembe.

'La ragione della chiusura è che il quantitativo di lavoro che va nella produzione è sempre più ridotto, pertanto abbiamo bisogno di meno siti produttivi', ha dichiarato Rembe.

Dopo l'annuncio, le azioni di Ericsson sono salite del 0,5% a 19,9 corone svedesi alle 15.55.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il