BMW Z4 e Z4M coupè

BMW ha deciso di portare su strada la sportiva da sogno



Dopo aver anticipato la concept car della Z4 Coupé al salone internazionale IAA 2005, BMW ha deciso di portare su strada la sportiva da sogno, tanto che i primi esemplari saranno consegnati ai clienti già da giugno 2006. Come molti sapranno, le concept difficilmente varcano lo stato ''onirico'' per calcare il duro asfalto ''terreno'', ma in questo caso la scelta BMW è più che giustificata dalle ottime reazioni del pubblico accorso allo IAA 2005.

Sedotti dalla linea da coupè sportivo e dal colore speciale ''silken matt'', gli appassionati del volante non hanno potuto non riconoscere le potenzialità di questo piccolo gioiello di ingegneria tedesca.

Il design capace di mescolare sportività ed eleganza e gli interni curati al dettaglio già erano sufficienti a spingere la BMW Z4 Coupé dallo stato di concept alla strada. Ma in fatto di spinta, neanche le migliaia di ammiratori accorsi allo IAA 2005 avrebbero potuto competere con il motore a sei cilindri in linea da 195kW/265 CV di cui è equipaggiato questo coupè. Capace di elevate prestazioni, il propulsore si avvale inoltre di un peso ridotto, che è il risultato dell'utilizzo del magnesio.

Con l'entrata in produzione, la BMW Z4 Coupè si pone al top della classe sportiva, potendo inoltre contare su una base solida come quella della BMW Z4 Roadster. Se allettante è la notizia dell'arrivo della Z4 Coupé, fa ancora più impressione Z4 Coupé e Z4 M Coupé: two like no onequella ''dell'atterraggio'' della BMW Z4 M Coupé: motore ad alti regimi da 252 kW/343 CV (già montato sulla BMW M3), allestimenti, assetto e carrozzeria specifica M.

Come per la Z4 Coupé, anche per la Z4 M Coupé le prime consegne sono attese per giugno 2006. Z4 Coupé e Z4 M Coupé... ''two like no one''.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il