BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti per precari, cassaintegrati, licenziati senza garanzie: Fondo ambrosiano a Milano

Il nuovo fondo ambrosiano di Milano. Come funziona



Precari, cassaintegrati e licenziati che non offrono alcuna garanzia: sono queste le categorie destinatarie del Fondo ambrosiano nato per aiutare disoccupati, giovani con contratto atipico e lavoratori in difficoltà.

L’ultimo arrivato è Il Fondo ambrosiano è un aiuto per chi ha perso l’impiego, vuole aprire un’attività, o non ce la fa a pagare la retta universitaria dei figli e arriva direttamente dalle istituzioni locali che così reagiscono alla crisi.

I primi prestiti inizieranno ad essere erogati dal mese di marzo dalla Fondazione Welfare, creata con il contributo del Comune e della Provincia di Milano, della Camera di commercio e dei sindacati confederali.

L’ente si impegnerà a scegliere i beneficiari e a coprire, insieme alla Fondazione lombarda antiusura, l’80% dei fondi di garanzia per le banche. All’iniziativa hanno aderito Banca Intesa San Paolo e Banca Popolare di Milano.

I prestiti, non superiori ai 20mila euro, avranno un tasso massimo del 4% e un tempo di restituzione di 5 anni dopo i primi 12 mesi di moratoria: percentuali agevolate, quindi, e un anno di tempo prima di cominciare a pagare le rate. Il Fondo Welfare Ambrosiano conta su un patrimonio di 5,7 milioni di euro che dovrebbe crescere fino ad arrivare a 7,5 milioni.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il