BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Leasing ufficio o capannoni: rate, durata e deducibilità. Regole 2011

Le condizioni di un leasign immobiliare. Come richiederlo



Hanno bassi tassi di interesse, una copertura del finanziamento e sono caratterizzati da flessibilità: sono queste le principali caratteristiche del leasing immobiliare, particolare forma che si applica solitamente agli immobili per uso industriale, commerciale o professionale e aziende, pubblica amministrazione o professionisti vi ricorrono sempre di più.

Il leasing immobiliare permette di avere a disposizione uno stabile o un appartamento senza doverlo subito acquistare ma con la possibilità di riscattare la proprietà al termine del noleggio, che solitamente è a lungo termine. Nel contratto di leasing si stabilisce anche l’eventuale diritto di riscatto e soprattutto le condizioni.

I tassi di interesse di un leasing immobiliare sono più convenienti rispetto ad un vero e proprio mutuo, perché l’istituto finanziatore si fa carico dell’acquisto materiale dell’immobile e il locatario dovrà solo pagare la rata di leasing e le spese di manutenzione e di utilizzo.

Per calcolare la rata, basta girare sul web per scoprire come fare calcoli approssimativi o ci si può recare. Il leasing immobiliare presenta il vantaggio dell’intera deducibilità fiscale, se è di almeno 8 anni, del canone per un periodo pari alla metà del tempo di ammortamento. Il tempo di ammortamento è di 8-9 anni, contro i 30 anni del mutuo. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il