Nuova etichetta 2011 elettrodomestici: come leggerla

Nuove etichette Ue per le classi di consumi di elettrodomestici



Nuova etichettatura dall’Unione Europea per identificare la classe di consumi di lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, frigo-congelatori, lavatrici e televisori. Grazie al rettangolino adesivo si possono conoscere il consumo in termini di Watt e il consumo annuo in kWh.

La tecnologia avanza e la lettera A, che fino ad oggi ha contraddistinto gli elettrodomestici più efficienti sul mercato, viene sostituita da nuove classi che sono A+, A++ e A+++. Tra la lettera A e la A+++ figura circa il 50% di differenza in termini di efficienza energetica.

Le classi comunque rimarranno sempre 7 e quando se ne introduce una più alta, quella più bassa sparirà. Secondo il regolamento europeo, la novità è entrata in vigore dal 20 dicembre 2010, ma solo dal 20 dicembre 2011 tutti i produttori saranno obbligati ad applicare la nuova etichetta agli elettrodomestici nei negozi. Questo vale per tutte le categorie di prodotti sopra citati ad esclusione dei televisori. Per loro sono, infatti, previsti tempi diversi.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il