Finanziamenti 2011 per donne per aprire impresa o attività con partita iva

Nuovi finanziamenti in arrivo per le imprese femminili. Come ottenerli



Nuovi finanziamenti in arrivo per le imprese femminili, che saranno validi non sono solo per le imprese da avviare ma anche per quelle già esistenti. Secondo recenti sondaggi le imprese rosa nel nostro Paese ottengono grandissimi successi e risultati e proprio per questo esistono finanziamenti e agevolazioni creati apposta per l’imprenditoria femminile.

Diversi i tipi di finanziamento, uno a fondo perduto e uno a tasso agevolato, entrambi destinati a piccole imprese gestite da donne. Per ottenere i finanziamenti è necessario che le aziende che lo richiedano siano costituite da donne almeno al 60%. Possono accedervi anche le imprese individuali con a capo una donna.

I finanziamenti serviranno per avviare un’impresa, rilevare attività preesistenti, aumentarne la produttività e dar vita a progetti che riqualifichino il prodotto e modernizzino l’attività. I finanziamenti saranno validi anche corsi di formazione imprenditoriale o tecniche manageriali.

Per richiedere ulteriori informazioni, basta rivolgersi a Camere di Commercio, Osservatorio per l’imprenditoria femminile o Ministero per lo sviluppo economico.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il