BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fiat 500 Coupé al Salone Auto Ginevra 2011: motore e caratteristiche

Nuova 500 Copuè Zagato a Ginevra 2011: le novità



Apre domani, giovedì 3 marzo, il Salone di Ginevra 2011 e fra le tante belle novità sulle quattro ruote che saranno svelate ad appassionati e guidatori, spicca la nuova Fiat 500 Coupè, battezzata Zagato, seconda vettura del programma Prêt-à-conduire, dedicato ad auto di fascia accessibile avviato nel 2005 con la Lancia Ypsilon Sport e parallelo alla linea Zagato Atelier, di cui fanno parte le fuoriserie Ferrari 575Z, Spyker C12 Zagato, Maserati GS Zagato, Bentley Continental GTZ.

Ugo Zagato fondò a Milano l’azienda che porta il suo nome nel 1919 per portare nell’automobilismo le conoscenze su aerodinamica e leggerezza apprese nel settore aeronautico e questa particolare filosofia gli permise di avvicinarsi al settore delle auto da corsa, riuscendo così a realizzare alcune vetture esclusive.

La Fiat 500 Coupé Zagato 2011 monta il bicilindrico TwinAir di 900 cc potenziato a 120 CV a 5.500 giri e 155 Nm di coppia massima a 2.500 giri ed è caratterizzata, dal punto di vista estetico, negli interni, da un rivestimento in pelle bicolore abbinato alla tinta giallo Pop e alle ruote da 17” in alluminio forgiato prodotte dall’italiana App-Tech.

Lo stile sportivo si ritrova anche sul volante, anch'esso rivestito in pelle con impunture a contrasto in tono con le impugnature in scamosciato giallo, e sulla fascia della plancia che, abbinata alla tinta esterna, è stata trattata in eco-chrome brunito.

Altro elemento tipico dei coupé, è il rivestimento del padiglione con tessuto tecnico scuro impreziosito da un filato monobava trasparente che gli dona una brillantezza delicata. Ricordiamo che la nuova 500 Coupè Zagato è lunga 355 centimetri, larga 163, alta 149 cm e con un passo di 230 centimetri.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il