Ford B-Max Concept: motori, caratteristiche e foto al Salone auto Ginevra 2011

La proposta eco di Ford a Ginevra 2011



Al Salone di Ginevra 2011, che aprirà i battenti domani giovedì 3 marzo, Ford svela la concept B-Max, small car europea nata sulla piattaforma del segmento B, la stessa utilizzata per la Fiesta, e pronta ad entrare in produzione. Lunga poco più di 4 metri, la B-MAX supera di appena 11 cm la Fiesta cinque porte ed è 32 cm più corta dell'ultima generazione C-MAX.

La particolarità di questa vettura è soprattutto l’architettura della carrozzeria con la scomparsa dei montanti centrali ora integrati e con le doppie porte scorrevoli. Secondo la casa, questo nuovo sistema faciliterebbe l’accesso e assicurerebbe una maggiore flessibilità degli interni e un maggiore livello di sicurezza.

Il design riprende quello Ford S-Max ma mostra nuovi elementi derivati dal Kinetic Design, come la griglia trapezoidale con una griglia più piccola al di sotto, i fari più simili a quelli della Ford C-Max e evidenti contorni dei passaruota. Modifiche anche per gli interni che, invece, mostrano elementi derivati dalla Ford Fiesta e dalla Ford Focus.

Il tetto che ricopre la vettura è di vetro e corre per tutta la sua lunghezza. La Ford B-Max è la prima auto ad utilizzare il piccolo motore 1.0 a tre cilindri EcoBoost e dotato di turbocompressore e sistema Start&Stop.


Autore:

Marcello Tansini

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il