BusinessOnline - Il portale per i decision maker








IPTV, un fenomeno tutto europeo

Digitale terrestre (pay Dtt), Tv analogica, via cavo e via satellite pagheranno caro l'arrivo dell'IPTV



Digitale terrestre (pay Dtt), Tv analogica, via cavo e via satellite pagheranno caro l'arrivo dell'IPTV. Ad affermarlo è uno studio della società di ricerca Screen Digest, che ha analizzato il futuro della Tv in Europa. Secondo le previsioni di Screen Digest, infatti, entro il 2009 circa il 10% degli europei si affideranno all'IPTV per il mercato delle pay Tv.

Dagli attuali 658.000 utenti, l'Internet Protocol TV dovrebbe quindi passare a 8,7 milioni di spettatori. La proiezione riflette il trend dell'Iptv in Europa, capace di far registrare un incremento del 66% solo quest'anno e, con l'introduzione di nuovi servizi, il 2005 pare destinato a concludersi con un più 200% sul 2004. Come indicato dal report ''European IPTV: Market assessment and forecast'', entro il 2009, l'IPTV avrà uno share del 9.4 per cento sull'intero mercato delle pay TV europee.

Uno straordinario impatto sul mercato delle televisioni a pagamento l'IPTV l'avrà in paesi come Francia, Italia e Spagna. Entro il 2009, infatti, l'IPTV in Italia potrebbe arrivare ad uno share del 20% del mercato pay, contro il 17% in France ed il 16% in Spagna. A beneficiare di questo boom dovrebbero essere i gestori tradizionali di comunicazioni, già allettati dalla nuova possibilità offerta dall'IPTV.

Daniel Schmitt, autore del rapporto, ha dichiarato: ''Anche se alcuni problemi tecnici e di contenuti devono ancora essere risolti, le offerte competitive di triple-play e veri video-on-demand costituiscono una formula vincente.IPTV Molti providers di Tv a pagamento si stanno accorgendo che devono adottare le tecnologie per l'IPTV per rimanere competitivi''. Daniel Schmitt assegna poi all'italiana Fastweb il ruolo di operatore IPTV di maggiore successo, seguita da due società francesi, Free Telecom e France Telecom con, rispettivamente, 190.000, 130.000 e 116.000 clienti. Spetta però alla Francia il ruolo di leader del mercato europeo dell'IPTV, con i 281.000 clienti di France Telecom, Free Telecom e Neuf Telecom. Sorprende invece il Regno Unito, il più vecchio mercato IPTV europeo che, con soli 30.000 utenti a metà 2005, viene superato anche dalla Spagna (57.500).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Fonte: Jugo
pubblicato il