BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tassi di Interesse europei 2011: rialzo in Aprile

Trichet preannuncia possibili rincari dei tassi a partire dal prossimo mese



Il presidente della Bce, Jean Claude Ticket, annuncia nuovi rialzi dei tassi di interesse per il prossimo mese di aprile. E dice: “Sul medio-lungo periodo i prezzi al consumo dovrebbero rimanere sotto, o vicini, al 2%, cioè il target dell'Istituto centrale, ma è possibile, seppure non certo, che già in aprile ci sia un rialzo dei tassi. Sarebbe comunque sbagliato interpretare le mie parole come l'inizio di una serie di aumenti del costo del denaro”.

Trichet sostiene che già durante la prossima riunione del mese di aprile potrebbe, dunque, decidersi un incremento dei tassi di interesse, spegnendo subito dopo i facili entusiasmi con l’affermazione che sarebbe ad ogni modo errato interpretare le proprie parole come l’avvio di una serie di incrementi del costo del denaro.

Se non vi saranno grandi novità, ad aprile la Bce alzerà di 0,25 punti base i tassi di riferimento. Certo, in questa fase di ripresa lenta dell’economia e considerando che l'inflazione è in aumento a causa della composizione dei panieri che vedono nel petrolio un importante componente, appare decisamente prematura la scelta di alzare i tassi.

E sull’entità del possibile ritocco dei prezzi, Trichet non ha fornito indicazioni. Altra novità attesa è anche la strategia sulle misure straordinarie in favore della liquidità: Eurotower ha deciso di continuare le aste settimanali di rifinanziamento con una procedura a tasso fisso e volume illimitato, almeno fino al 12 luglio 2011, e saranno mantenute le aste agevolate a tre mesi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il