BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Lancia Ypsilon e Grand Voyager: caratteristiche e video al Salone di Ginevra 2011

Le novità Lancia Ypsilon e Grand Voyager a Ginevra 2011



Il Salone di Ginevra 2011, che ha aperto i battenti lo scorso 3 marzo, si è rivelato fino ad oggi ricco di grandi sorprese, soprattutto eco, e tra le protagoniste della kermesse automobilistica ci sono state la nuova Lancia Ypsilon e la Grand Voyager.

La prima si caratterizza soprattutto per la presenza delle cinque porte e di materiali molto curati e di qualità con cui sono stati assemblati gli interni. Elegante il design. La scelta delle cinque porte è stata dettata anche dal fatto che la nuova vettura è stata allungata di 6 centimetri e le linee sono state pensate dalla fase iniziale per la verniciatura bicolore.

La nuova Lancia Ypsilon sarà proposta con motori 1.2 8V da 69 CV con alimentazione a benzina o bi-fuel (benzina/GPL), 0.9 TwinAir da 85CV e 1.3 Multijet II da 95 CV. Sarà possibile ordinare il Twinair anche con il cambio semi-automatico DFN.

La nuova Lancia Ypsilon dovrebbe arrivare il prossimo mese di aprile nelle concessionarie italiane. Altra bella proposta di Ginevra 2011, sempre firmata Lancia, è stata la Grand Voyager, monovolume assemblata in collaborazione con Chrysler.

Caratterizzata da grandi dimensioni e ampia capacità di carico, la Grand Voyager è lunga 514 cm, alta 172 cm e larga 199 cm. Per quanto riguarda le motorizzazioni, questa nuova vettura monta un diesel da 163 Cv con cilindrata da 2.8 litri, un benzina V6 da 3.6 litri capace di sviluppare una potenza di 283 Cv. Tre gli allestimenti disponibili: Silver, Gold e Premium, mentre per quanto riguarda i prezzi, nonostante non si abbiano ancora conferme ufficiale, dovrebbero partire da 35.000 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il