BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Costi conti correnti 2011: aperta indagine Mr Prezzi

Nuova indagine sulle voci di costi conti delle banche. Scopi e obiettivi



Mr Prezzi, Roberto Sambuco, ha aperto un'indagine sul sistema dei costi alla clientela nel settore bancario, dopo aver ricevuto numerose segnalazioni relative a disservizi, opacità, mancanza di trasparenza e chiarezza, moltiplicazione a volte incomprensibile delle voci di costo per i conti correnti, tutti elementi che andranno verificati.

Nel mirino soprattutto il costo per il prelievo di contante allo sportello. Secondo Sambuco si tratta di un costo che risulta essere applicato da molte banche e che rischia di generare disagi per alcune tipologie di consumatori-correntisti, con il rischio di colpire le fasce più fragili della popolazione.

Sambuco ha spiegato che “L'indagine intende approfondire e verificare le singole voci di costo a carico dei consumatori e il rispetto degli obblighi normativi imposti al settore anche in materia di contenimento delle commissioni di massimo scoperto.

Inoltre, ha lo scopo di creare vincoli al sistema bancario eliminando la possibilità per le stesse banche di inserire una pluralità di voci di costo opache e poco comparabili”. Secca la risposta dell’Abi alla notizia dell’indagine: “Le banche italiane sono trasparenti”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il