BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Premi dipendenti migliori pubblica amministrazione dal 2014. Prima blocco su tutto

I tempi di avvio della nuova riforma Brunetta



La nuova riforma Brunetta del pubblico impiego, oltre a dare obiettivi e pagelle ai 3,5 milioni di dipendenti pubblici, prevede anche un taglio del 10-20% alla busta paga di coloro ritenuti improduttivi e un aumento per quella dei migliori. Il tutto a partire dal 2014.

Per il momento il sistema meritocrazia può attendere e, da oggi fino a fine 2013, il tempo che intercorrerà fino all’applicazione reale dei premi ai migliori dipendenti della PA, permetterà di riorganizzare la valutazione e di definire obiettivi, singoli e di gruppo.

A tutto svantaggio di chi non sarà in grado di raggiungerli. Nel frattempo si attende, fra premi bloccati, stop ad aumenti. Ma ricordiamo anche che le retribuzioni contrattuali dei dipendenti pubblici nel 2010 sono cresciute, nella media annua complessiva, dell'1,3% sul 2009, meno del settore privato dove si è registrato un incremento del 2,4%. Questo secondo i dati contenuti nel rapporto semestrale dell'Aran, l'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle Pa, riferiti al settore pubblico.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il