BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Trovare lavoro in Campania con piano Campania al Lavoro 2011 della Regione

2.695 assunti in 10 giorni: il nuovo piano lavoro in Campania. Previsioni



L’Assessore Severino Nappi ha presentato i primi risultati del Piano straordinario per il lavoro messo in atto dalla Regione Campania nei giorni scorsi. Risultato: sono 2.695 i lavoratori assunti in dieci giorni e 1.114 le aziende coinvolte, secondo i dati elaborati dall'Arlas, l'Agenzia regionale per il lavoro e l'istruzione, rilevati nel periodo 21 febbraio-4 marzo.

Entrando più nel dettaglio, il bando che ha riscosso più successo è quello riservato all’assunzione dei disoccupati di lunga data, ‘Più sviluppo più lavoro’, a cui hanno risposto 685 aziende per un totale di 1527 lavoratori assunti.

Per questa misura già nei primi dieci giorni sono state impegnate risorse pari a 7 milioni e 620 mila euro. Tutti i 2.695 sono contratti di lavoro a tempo indeterminato e sono distribuiti su 114 aziende di cui il 48,9% a Napoli.

L’assessore Nappi ha spiegato: “Significa che abbiamo cominciato a parlare al tessuto produttivo vero della regione. Pochissime assunzione da parte di tanti vuol dire che gli imprenditori stanno investendo davvero le proprie risorse”.

Il Piano lavoro in Campania proseguirà con nuove misure annunciate come nuovi incentivi alla stipula di contratti di apprendistato per i giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni; integrazione e regolarizzazione dei lavoratori stranieri; trattamenti di cassa integrazione e mobilità in deroga e previsti anche interventi di ricollocazione dei lavoratori nonché nuovi incentivi all’assunzione di giovani e disoccupati di lunga data e sistemi di previdenza per i precari.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il