BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Gratta e Vinci 2011: le probabilità di vittoria cambiano in base al tipo di gioco

Gli italiani pazzi per il gioco: come vincere



Gli italiani pazzi per il gioco e a guadagnarci è l’erario. C’è chi gioca al Superenalotto, chi a Win for Life, chi non abbandona la passione del Gratta e Vinci, che sta diventando una vera e propria ‘droga’ per molti.

A volte, infatti, un semplice euro può trasformarsi in una grande vincita che si traduce in decine o centinaia di migliaia di euro, milioni addirittura. Per scegliere il biglietto che può essere vincente, bisogna innanzitutto considerare che non tutte le serie hanno la stessa probabilità di vittoria.

A svelare i segreti del Gratta e Vinci è stato il settimanale il Salvagente che, nel numero in edicola da oggi giovedì 17 marzo, riporta tutte le probabilità di vittoria per 15 serie molto vendute nel nostro paese. Esistono, infatti, alcune serie più fortunate e serie che lo sono meno.

Secondo il settimanale non tutte le tipologie di biglietti hanno la stessa frequenza di vincita , per cui ci sono biglietti di serie A e biglietti di serie B. Dai dati del Salvagente emerge anche che una parte consistente è destinata a quello che il Salvagente ha definito il pareggio, la possibilità cioè di recuperare solo i soldi spesi per acquistare il biglietto.

Ma sottolinea che non si tratta di un vero e proprio ‘pareggi’, considerando che spesso il giocatore lo riutilizza immediatamente. Il Salvagente ha anche dimostrato che la possibilità di pareggiare è sempre superiore a quella di vincere un qualunque premio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il