BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Incentivi rinnovabili 2011: passa mozione per Quarto Conto Energia e mantenimento agevolazioni

Ok al Quarto Conto Energia. nuovi incentivi dal primo giugno



E’ stato approvato il Quarto Conto Energia, che mira a salvaguardare gli investimenti a favore delle energie verdi, solare e fotovoltaico, che chiedono maggiori attenzioni dopo il decreto del ministro Romani che penalizza fortemente il settore.

Il Ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo ha incontrato i rappresentanti delle associazioni di settore delle energie rinnovabili per affrontare definitivamente l'argomento: Anie (Federazione nazionale delle imprese elettrotecniche ed elettroniche), Vera online (Relazioni e strategie per l'impresa responsabile), Asso Energie future e Aper (Associazione produttori energia da fonti rinnovabili), Anter (Associazione nazionale tutela energie rinnovabili), per ascoltare le richieste degli operatori della filiera per giungere a decisioni condivise che tutelino le aziende e i lavoratori, assicurando all'Italia un futuro da protagonista nel settore delle rinnovabili.

Le associazioni avevano chiesto che non fossero approvati i tagli per gli investimenti avviati e la non riduzione degli incentivi futuri. Al termine dell’approvazione della mozione, il ministro Prestigiacomo ha assicurato inoltre che l'esecutivo definirà “entro breve tempo un sistema di promozione delle energie rinnovabili che sia equo, in linea con gli standard europei e capace di sostenere adeguatamente un settore in grande espansione, capace di dare risposte importanti al Paese sia sotto il profilo energetico che sotto il profilo occupazionale”. Il Quarto Conto Energia sarà pronto tra due settimane circa e il sistema degli incentivi alle rinnovabili e che entrerà in vigore il prossimo primo giugno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il