BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tasse federalismo per Suv e rumore. Calcolo degli aumenti imposte regionali anticipate

Nuove tasse in arrivo per i Suv.



In arrivo nuove tasse sul rumore e sui Suv e chi ha un reddito oltre 28 mila euro pagherà 862 euro in più nel 2015. Inoltre, i governatori delle Regioni che non hanno portato l'aliquota al tetto massimo dell'1,4%, ora potranno farlo liberamente avendo a disposizione un anticipo di un anno rispetto alla precedente stesura del provvedimento che apriva le porte agli aumenti solo dal 2012.

E non solo. Il nuovo testo del decreto sul federalismo fiscale prevede che le Regioni potranno disporre anche delle imposte sulle emissioni sonore degli aeromobili, chiamata tassa sul rumore. E torna, inoltre, la maxi tassa sui Suv che potrebbe essere applicata riscuotendo 8 euro su ogni kw eccedente i 130 e che sarà destinata a finanziare il trasporto pubblico locale.

La misura potrebbe essere presentata lunedì nel nuovo testo che il ministro Roberto Calderoli si appresta a portare in Commissione e potrebbe essere già oggetto di valutazione nella Conferenza delle Regioni e delle Province autonome che si riunirà il giorno successivo.

Nel frattempo, il governo sarebbe pronto ad introdurre il superbollo per i suv e le auto di grossa cilindrata. La nuova sovrattassa si andrà ad aggiungere al bollo auto e sarà a discrezione delle regioni: il superbollo potrebbe andare a colpire tutte le automobili con potenza a partire da 170 cavalli.

Il superbollo sui suv e sulle auto di grossa cilindrata servirà a riempire le casse delle regioni in vista dell’introduzione del federalismo fiscale e del taglio dei trasferimenti per 4 miliardi attuato l’anno scorso dal governo.

I dettagli della nuova tassazione non sono ancora stati definiti ma, secondo le prime indiscrezioni, andrebbe a colpire tutte le vetture con potenza a partire da 170 cavalli.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il